Home    Mi presento...    Immagini    Dance & Remix World    Links    TV via Satellite e SKY

 

Viaggi e Paesaggi

 

 

Le Maldive

 

Per la Repubblica delle Maldive desidero spendere qualche parola di commento.

Ho visitato questo posto indimenticabile (dove mi sono ripromesso di tornare, prima o poi) nella prima settimana di Maggio del 2002. Le Maldive si trovano a Sud-Ovest dell'India in zona Equatoriale e si estendono longitudinalmente (per la maggior parte a Nord dell'Equatore) per più di 1000 Km. Nonostante la temperatura dell'aria alle Maldive non scenda praticamente mai sotto i 27-28°C e non salga oltre i 35°C per tutto l'anno (con una trascurabile escursione termica tra il giorno e la notte), non va dimenticato che esse hanno un clima monsonico caratterizzato principalmente da due sole stagioni. Una è più calda e più umida (con venti meridionali) durante la quale ovviamente si raggiungono le temperature più alte, e va più o meno da Maggio - Giugno a Settembre - Ottobre. L'altro periodo dell'anno, invece, tende ad essere più fresco e un po' meno umido (con venti per lo più settentrionali). In media, i mesi più gradevoli per condizioni meteo e temperatura sono Gennaio, Febbraio e Marzo. Le piogge alle Maldive, anche se abbondanti, hanno di solito breve durata, in ogni caso i mesi più piovosi (nel senso che gli acquazzoni sono più frequenti) e con l'aria più calda ed umida sono Giugno e Luglio. Purtroppo non abbiamo tenuto abbastanza conto di questa BASILARE informazione in occasione di questo viaggio. In pratica, pur avendovi soggiornato all'inizio di Maggio, questo è bastato per farci fare una "simpatica conoscenza" con l'inizio del monsone meridionale (cioè quello Estivo - caldo - umido)... e, forse proprio perché si trattava del "cambio di stagione", la pioggia che ci ha accompagnato non è stata intensa, ma nemmeno di breve durata... TRE GIORNI CONSECUTIVI! Una "pioggerellina autunnale" incessante (ma con una temperatura giorno e notte di 32-33° C e con il 90% di umidità - fortuna che in camera c'era un buon impianto di aria condizionata!) con cielo grigio-topo! Pertanto, a questo punto il consiglio che mi sento di dare a tutti è di non visitarle "al passaggio di stagione", ovvero, meglio andarci magari in pieno Luglio, nel periodo più umido, ma per lo meno con un tempo variabile!

Però, a onor del vero, anche con la pioggia non abbiamo avuto alcun problema a tuffarci in quell'acqua... Parola mia, non so se vedrò ancora uno spettacolo come quello! Quando poi uscì finalmente il sole (vedi le foto di questa sezione) magia si è unita a magia... Ovvero alla magia dei colori di quel mondo sommerso si è unita la magia della luce del sole che sembrava "accenderli" nel vero senso della parola! Sole o nubi, la sensazione che ho provato nuotando sott'acqua (basta andare nelle zone un po' più scogliose con una semplice maschera) è stata quella di diventare all'improvviso piccolo piccolo, catapultato in un acquario dalle proporzioni smisurate con una fauna caratterizzata da una quantità di colori di gran lunga superiore a quella che il più sofisticato e raffinato dei pittori possa mai immaginare...

 

Malé Airport

Ho scattato personalmente questa foto dall'oblò dell'Aereo poco prima di atterrare all'Aeroporto (qui raffigurato) di Malé, la Capitale (non so neanche come mi sia riuscita, perché l'emozione dello spettacolo mi ha mandato emozione e pulsazioni alle stelle!). Risulta molto evidente il colore bianchissimo della barriera corallina, oltre alla trasparenza del mare.

Farukolufushi

Si tratta di une delle centinaia di località e di atolli sparsi nella Repubblica delle Maldive. Questa immagine, tuttavia, è tratta da una cartolina. Mi aveva colpito perché da un immagine perfettamente eloquente della purezza di questo mare praticamente incontaminato. 

Panorama

Questo è più o meno il panorama al quale si poteva assistere dalla finestra della nostra camera. No comment...

Atollo di Raa - Panorama

I colori del mare con delle tinte che, grazie anche ad un cielo a volte nuvoloso all'orizzonte, a tratti assumevano degli aspetti quasi surreali, come in questa immagine. La foto è stata scattata da Massimo su una barca durante una gita. La purezza dell'acqua ha fatto sì che il mare qui sembri profondo al massimo un paio di metri, nonostante in realtà lo fosse decisamente  molto di più.

Atollo di Raa - Panorama 2

Anche per questa foto, l'autore è Massimo. Questa è un isola non abitata dell'Atollo di Raa (la meta della gita di cui parlavo prima...). Anche qui risultano molto evidenti il candore della sabbia corallina e la bellezza mozzafiato del mare.

Meedhupparu Resort

Questa è una foto che ritrae me e Massimo nel Villaggio, situato nell'Atollo di Raa (zone più settentrionale dell'Arcipelago), che ci ha ospitati per tutto il nostro soggiorno.

 

 

 

Torna indietro

 

Home    Mi presento...    Immagini    Dance & Remix World    Links    TV via Satellite e SKY