Home Page

Mi presento... Immagini Dance & Remix World Links TV via SAT e SKY

 

 

20 Dicembre 2006, muore Piergiorgio Welby.

Ma è difficile dire "mi dispiace".

 

 

di Andrea G-brasc

 

 

Piergiorgio Welby20 Dicembre 2006: alle 23.30 si è spento Piergiorgio Welby.

Da molti anni l'esponente radicale, Presidente dell'Associazione Luca Coscioni, era ammalato di distrofia muscolare progressiva. Finalmente ha finito il suo calvario. Da tempo la sua richiesta risuonava grave, ma tenace: "staccate la spina". Una richiesta che proveniva da una mente lucida ed un corpo praticamente morto. E se anche il corpo di Piergiorgio Welby non si poteva definire di fatto come clinicamente morto, era tuttavia di una realtà terribile, angosciante, indicibile, sconvolgente, orrenda tutta la serie di conseguenze che, suo malgrado, era costretto a subire: dalla grave, dolorosa infiammazione alle prime vie aeree causata dal tubo del respiratore che lo teneva in vita (e al quale era collegato dal 1997!), all'impossibilità di comunicare ed interagire normalmente con chi gli era vicino, alla mortificazione del dover obbligatoriamente dipendere in tutto e per tutto dall'operato altrui, al dolore delle piaghe da decubito... Penso che tutto ciò sia solo un piccola parte di tutto ciò che era divenuta da tempo la sua quotidianità, perché definirla "vita" mi pare davvero troppo. E garantisco che SO quel che sto dicendo, avendo perso mia madre in condizioni paragonabili in parte (solo in parte, per fortuna!) a quella appena descritta (la sua agonia fu causata da un tumore cerebrale e durò "solo" un mese circa).

Ed è proprio di oggi, 21 Dicembre, l'ulteriore notizia di un medico che lo avrebbe aiutato, tramite somministrazione di un sedativo e successivo distacco dal respiratore, ad anticipare questa fine tanto desiderata (come dichiarato da Emma Bonino in una conferenza stampa), malgrado le sentenze che stabilivano che il voler continuare a tenere Welby in vita non era assimilabile ad "accanimento terapeutico". Parafrasando un brano dei Chicago, "Hard to say I'm sorry". Cioè, è difficile dire mi dispiace. Dovremmo invece considerare che l'aver posto fine ad una sofferenza del genere, secondo quanto espressamente richiesto dall'interessato, dovrebbe essere accolto come un sollievo per lui stesso e per i suoi familiari. L'unica cosa che potrà davvero dispiacere sarà tutta l'inevitabile strumentalizzazione, i cori di protesta e gli anatemi che puntualmente arriveranno da parte di "qualcuno" (i soliti noti) circa presunti insulti alla vita, magari si parlerà persino di omicidio o comunque di atti contro la legge, magari di Dio (dove, di fatto, sul tema c'è invece un totale vuoto legislativo) e via discorrendo. Ovvero, fiumi di parole che arrecheranno ulteriore offesa alla memoria del già sufficientemente tormentato Piergiorgio, al quale rivolgiamo semplicemente un semplice addio nella consapevolezza che finalmente avrà trovato un po' di pace.

Mi viene solo da ricordare che lo stesso Giovanni Paolo II, come dichiarato dalla miriade di TV nelle estenuanti ore di dirette televisive che hanno preceduto la morte di questo Papa, rifiutò il ricovero e preferì attendere la morte nella sua abituale dimora nelle stanze Vaticane, non appena le sue condizioni di salute si aggravarono in modo irreversibile.

E se in vicende come quella di Welby esiste un vuoto legislativo (e dire che la volontà del paziente era chiarissima!), non si potrà né parlare di omicidio né tanto meno parlare di "disobbedienza" nel momento in cui qualcuno si è coraggiosamente preso la briga di andare incontro al desiderio del diretto interessato. Anzi, un plauso a chi ha avuto il coraggio di sollevare il problema, specie se ha finalmente avviato un processo che possa portare ad un qualcosa di costruttivo a beneficio di chi è costretto a trovarsi in analoghe condizioni, ma vorrebbe comunque decidere autonomamente se e a quali tipi di terapie sottoporsi.

 

 


 

TORNA AD "ATTUALITA' E RIFLESSIONI"

 

 

 

 

Se desiderate leggere altre notizie o commenti su quanto accade nella nostra Società che al momento risultino davvero liberi e privi di condizionamenti politici o religiosi, potete collegarvi direttamente al già citato sito/blog di Beppe Grillo.

Se invece preferite semplicemente ascoltare una voce ugualmente libera da qualsivoglia influenza religiosa o di comodo, è possibile sintonizzarsi su Radio Radicale, che in questo senso sta svolgendo da sempre un'informazione molto completa, includendo gli interventi in diretta anche di ascoltatori aventi opposti punti di vista sugli argomenti più disparati, il tutto SENZA CENSURE. Approfitto anche per ricordarne le frequenze di ricezione in modulazione di frequenza. Le frequenze dei capoluoghi di regione sono evidenziate:

 

ROMA e provincia: FM 88.600

Roma Centro/Prati anche FM 102.400.

Più avanti altre località del Lazio

Milano: FM 87.850

Milano, Pavia, Lodi e province: FM 96.800

Provincia di LO: FM 101.850

Pavia e dintorni: FM 95.000

Varese: FM 96.700

Provincia di Varese: FM 96.800, 104.800

Como e dintorni: FM 93.500

Provincia di CO: FM 96.800

Lecco e dintorni: FM 100.100

Provincia di LC: FM 96.800

Sondrio e parte provincia: FM 90.000

Provincia di SO: FM 93.550

Bergamo: FM 89.550, 96.700

Provincia di BG: FM 96.700, 96.800, 104.500, 105.000

Cremona: FM 102.100, 101.850

Provincia di CR: FM 87.800, 96.800

Brescia: FM 102.300, 105.350

Provincia di BS: FM 104.200, 104.500, 104.600, 105.200, 105.300, 107.900

Mantova e dintorni: FM 98.600

Mantova e provincia: FM 105.200

Torino e provincia: FM 102.800 e 104.450

Provincia di TO: FM 101.400 e 94.900

Biella, Vercelli, Novara e province: FM 94.900

Provincia di NO: FM 96.800

Verbania e Stresa: FM 104.800

Alessandria e provincia: FM 95.000

Asti e parte provincia: FM 91.000

Cuneo e provincia: FM 95.200, 102.750

Aosta e dintorni: FM 106.100

Provincia di AO: FM 101.400, 102.000

Trento e provincia: FM 101.400 e 103.350

Provincia di TN: FM 96.600

Bolzano: FM 94.100

Provincia di BZ: FM 98.200, 99.500

Venezia, Padova, Treviso, Vicenza, Rovigo, Belluno e province: FM 104.700

Vicenza, Padova e province, parte prov. VE e TV: FM 105.500

Verona città: FM 91.200

Verona e provincia: FM 105.200

Provincia di BL: FM 102.750, 104.600, 104.900, 105.000, 105.500

Trieste: FM 91.000

Trieste e Friuli Venezia Giulia (intera regione): FM 105.500

Gorizia: FM 101.000

Udine e parte provincia: FM 91.000

Provincia di UD (Tarvisio): FM 105.200

Bologna e provincia: FM 92.000, 92.800 e 100.000.

Provincia di BO: FM 105.800, 97.100

Modena e parte provincia: FM 97.100

Provincia di MO: FM 91.400

Reggio Emilia e parte provincia: FM 91.400

Provincia di RE: FM 91.600

Parma: FM 89.900

Provincia di PR: FM 87.800, 91.400, 91.500

Piacenza e provincia: FM 101.850

Provincia di PC: FM 87.800

Ravenna: FM 105.850

Provincia di RA: FM 103.950, 105.800

Forlì e provincia: FM 103.950

Rimini e provincia: FM 103.850

Ferrara: FM 88.400, 102.850

Genova e parte provincia: FM 95.400 e 102.700

Provincia di GE: FM 98.500, 98.700, 107.700

La Spezia e dintorni: FM 104.900

Savona: FM 102.800

Savona e provincia: FM 95.400

Provincia di SV: FM 102.700

Imperia e dintorni: FM 89.000

Provincia di IM: FM 92.400, 105.700, 106.500

Firenze e provincia: FM 89.900 e 97.000

Provincia di Firenze: FM 98.650

Prato, Pistoia e province: FM 90.000, 98.650

Provincia di PT: FM 107.500

Lucca, Pisa e province: FM 104.900, 107.500

Carrara e Massa: FM 104.900

Provincia di MS: FM 97.700

Livorno e provincia: FM 104.900

Siena: FM 102.000, 104.900

Provincia di SI: FM 105.050

Arezzo e parte provincia: FM 104.900

Provincia di AR: FM 97.000, 105.050, 105.200

Perugia: FM 105.200

Perugia e provincia: FM 105.400

Provincia di PG: FM 105.050, 104.900

Terni e parte provincia: FM 92.100

Provincia di TR, Orvieto: FM 105.050

Ancona e parte provincia: FM 93.300

Provincia di AN: FM 105.500, 105.750

Pesaro: FM 93.300

Urbino: FM 91.700

Macerata e provincia: FM 105.500, 105.750

Ascoli Piceno e provincia: FM 100.400, 106.000

Provincia di Roma: FM 88.400, 97.200, 100.200, 103.900, 107.700

Viterbo, Latina e Rieti e province: FM 107.700

Provincia di RI: 105.050, 107.100, 107.300, 107.500

Provincia di VT: FM 88.100, 88.800, 105.050

Frosinone e provincia: FM 104.900

Provincia di FR: FM 103.900, 89.100, 98.100, 105.700, 107.600

Provincia di LT: FM 101.700, 104.700, 107.800

L'Aquila: FM 101.500

Provincia di AQ: FM 93.700, 101.200, 101.300, 107.700

Teramo e parte prov.: FM 90.300

Provincia di TE: FM 97.600 e 100.300

Pescara e parte provincia: FM 100.800

Chieti, Pescara e province: FM 100.300

Provincia di CH: FM 94.800, 104.800

Campobasso e parte provincia: FM 92.700

Provincia di CB: FM 94.800, 100.050, 100.300

Isernia e provincia: FM 94.800

Napoli, Caserta e province: FM 107.800, 101.600 e 101.800

Caserta e dintorni: FM 97.500

Salerno: FM 87.900

Provincia di SA: FM 87.800, 88.000, 90.100, 107.100, 107.300, 107.800, 107.900

Avellino e provincia: FM 107.900

Benevento e provincia: FM 89.500

Provincia di BN: FM 107.900

Bari: FM 89.350

Provincia di BA: FM 87.700, 88.500, 89.600, 91.300, 99.900, 100.050

Foggia e provincia: FM 100.050

Brindisi: FM 101.500

Provincia di BR: 87.700, 89.600

Lecce e dintorni: FM 88.300

Provincia di LE: FM 89.600, 104.800

Taranto e provincia: FM 87.500, 89.400, 89.600

Potenza: FM 92.450 e 102.900

Provincia di PZ: FM 100.050, 107.100, 107.300

Matera e provincia: FM 88.500, 91.300, 107.250

Provincia di MT: 87.500, 89.600

Catanzaro: FM 101.000

Provincia di CZ: FM 97.800, 101.000, 103.700, 107.300

Cosenza e parte provincia: FM 104.500

Provincia di CS: FM 103.700, 107.300 (x costa Tirrenica)

Crotone e provincia: FM 92.900

Vibo Valentia e provincia: FM 101.000, 107.300

Provincia di VV: 88.500

Reggio Calabria e parte provincia: FM 96.100

Provincia di RC: FM 88.500, 90.700

Palermo e provincia: FM 92.000

Provincia di PA: FM 103.000

Messina e parte provincia: FM 96.100

Provincia di ME: FM 90.700

Catania e provincia: 90.700

Provincia di CT: FM 102.000

Siracusa: FM 90.700

Provincia di SR: FM 102.000

Ragusa e provincia: FM 102.000

Enna e provincia: FM 97.200

Caltanissetta e provincia: FM 102.000

Agrigento e dintorni: FM 103.700

Provincia di AG (Lampedusa): FM 107.400

Trapani e parte provincia: FM 103.300

Provincia di TP: FM 103.000, 99.700

Cagliari: FM 102.300

Cagliari e provincia: FM 107.000

Sassari: FM 106.500

Provincia di SS: FM 104.300

Oristano e provincia: FM 104.800

Nuoro e provincia: FM 104.300

Provincia di NU: FM 104.800, 107.000

 

 

 Per ricevere il segnale via Satellite (EUTELSAT), questi sono i parametri:

Satellite: Hotbird 13 est

Frequenza: 12111 MHz

Polarizzazione: Verticale

Symbol Rate: 27500

FEC: 3/4

Service ID (SID): 761

Pid Audio: 72

 

 

TORNA AD "ATTUALITA' E RIFLESSIONI"

 

 

Info e contatti: info@gamberini.net

 

 

Home Page

Mi presento... Immagini Dance & Remix World Links TV via SAT e SKY