Home Page

Mi presento... Immagini Dance & Remix World Links TV via SAT e SKY

 

 

DICO: la legge dell'aborto.

Anzi, l'aborto della legge.

 

 

di Andrea G-brasc

 

 

21 Febbraio 2007: il Governo cade al Senato sulla Politica Estera. Prodi rassegna le dimissioni.

22 Febbraio 2007: Prodi-Bis? Buonanotte, DICO!

Praticamente nessuno se l'aspettava. Per lo meno non così presto o in tempi così rapidi. Eppure è successo: in occasione della votazione al Senato di una mozione dell'On. D'Alema per il rifinanziamento della missione in Afghanistan, il Governo per due soli voti non ha ottenuto la maggioranza richiesta di 160 pareri favorevoli. Del che "ringraziamo" la Sinistra Radicale, che ha pensato bene di votare contro. Ma d'altra parte forse non è giusto giudicare chi ha espresso un parere dovendo fare i conti con la propria coscienza, pur avendo in questo modo dato il "la" alla crisi di Governo. Tuttavia la maggioranza di Centro-Sinistra sta facendo del proprio meglio per salvare la situazione sostenendo margini di "alleanze più ampie", accogliere dissidenti dell'opposizione all'interno della propria coalizione, ma soprattutto tentare il tutto per tutto per sostenere il Presidente del Consiglio dimissionario per un Governo "Prodi-Bis". Ed è proprio del 22 Febbraio la conferma della notizia (varie fonti, tra le quali Repubblica.it) secondo la quale i leader del centrosinistra avrebbero approvato il documento del premier per mettere in piedi, per l'appunto, il "Prodi-bis". Dodici i punti, tra i quali ovviamente, non figurano i DICO, che vengono rimandati ad una discussione Parlamentare.

Nella migliore delle ipotesi.
E pensare che chi ipotizza
cospirazioni nei confronti del Governo, alla luce dei fatti - diciamolo pure - inattesi, viene a momenti visto come un irrazionale maniaco della fantapolitica... Infatti è impossibile pensare che questo Governo stesse diventando troppo scomodo agli occhi di qualcuno, no? Ad esempio, è impossibile ritenere che alcune "potenze straniere" (e sottolineo potenze) si trovassero su posizioni sempre più distanti rispetto a quanto il Governo stesse tentando di portare avanti, vero?... Stati Uniti... VATICANO... Ma per carità, vi pare...?

E che proprio il Senatore a Vita Giulio Andreotti si sia dichiarato concorde con il già citato emendamento dell'On. D'Alema e che poi all'ultimo momento gli abbia votato contro...? Curioso, no? Soprattutto conoscendo da settimane, mesi, l'opinione, ripetuta sino alla nausea, dello stesso Andreotti e di almeno altri due Senatori a Vita sui diritti per le coppie di fatto, vista la loro vicinanza al porporato, alla CEI, ecc. ecc..

Col senno di poi, uno schiaffo della CEI a Prodi, uno sgambetto bello e buono studiato a tavolino non tanto per far cadere definitivamente il Governo (vedi i pronti preparativi per il Prodi-Bis), ma "per far capire che dei Dico non bisognava più discutere", come giustamente osservato dal Senatore dei Verdi Gianpaolo Silvestri.

Penso proprio che il movimento GLBT non si limiterà a scendere in piazza solo il prossimo 10 Marzo per rivendicare i sacrosanti diritti già ampiamente spiegati sino allo sfinimento. Credo proprio che assisteremo a svariate altre iniziative...

Certo è che per i cittadini facenti parte di coppie di fatto e per tutto il mondo GLBT, questo tentare, almeno inizialmente, di dimostrarsi ragionevolmente moderati, richiedendo strumenti di legge analoghi ai PACS Francesi, si è dimostrato del tutto inutile, per non dire fallimentare, visto il gioco al ribasso che ne è scaturito, ed ora col disonore del (ci auguriamo) temporaneo tramonto del moderatissimo, leggerissimo, timidissimo disegno di legge dei DICO. 

Perciò sarà bene ribadire che, a questo punto, il mondo GLBT nostrano dovrà adoperarsi, con tutta la forza nata della rabbia per i diritti negati, a spingere in modo sempre più deciso a favore dell'ottenimento del MATRIMONIO, secondo dei VERI principi di uguaglianza!

 

 

QUI il testo del (defunto) disegno di legge noto come DICO, come fu approvato al 08/02/07

 

 

 

TORNA AD "ATTUALITA' E RIFLESSIONI"

 

 

 

 

Se desiderate leggere altre notizie o commenti su quanto accade nella nostra Società che al momento risultino davvero liberi e privi di condizionamenti politici o religiosi, potete collegarvi direttamente al già citato sito/blog di Beppe Grillo.

Se invece preferite semplicemente ascoltare una voce ugualmente libera da qualsivoglia influenza religiosa o di comodo, è possibile sintonizzarsi su Radio Radicale, che in questo senso sta svolgendo da sempre un'informazione molto completa, includendo gli interventi in diretta anche di ascoltatori aventi opposti punti di vista sugli argomenti più disparati, il tutto SENZA CENSURE. Approfitto anche per ricordarne le frequenze di ricezione in modulazione di frequenza. Le frequenze dei capoluoghi di regione sono evidenziate:

 

ROMA e provincia: FM 88.600

Roma Centro/Prati anche FM 102.400.

Più avanti altre località del Lazio

Milano: FM 87.850

Milano, Pavia, Lodi e province: FM 96.800

Provincia di LO: FM 101.850

Pavia e dintorni: FM 95.000

Varese: FM 96.700

Provincia di Varese: FM 96.800, 104.800

Como e dintorni: FM 93.500

Provincia di CO: FM 96.800

Lecco e dintorni: FM 100.100

Provincia di LC: FM 96.800

Sondrio e parte provincia: FM 90.000

Provincia di SO: FM 90.300, 93.550, 105.800

Bergamo: FM 89.550, 96.700

Provincia di BG: FM 96.700, 96.800, 104.500, 105.000

Cremona: FM 102.100, 101.850

Provincia di CR: FM 87.800, 96.800

Brescia: FM 102.300, 105.350

Provincia di BS: FM 104.200, 104.500, 104.600, 105.200, 105.300, 107.900

Mantova e dintorni: FM 98.600

Mantova e provincia: FM 105.200

Torino e provincia: FM 102.800 e 104.450

Provincia di TO: FM 101.400 e 94.900

Biella, Vercelli, Novara e province: FM 94.900

Provincia di NO: FM 96.800

Verbania e Stresa: FM 104.800

Alessandria e provincia: FM 95.000

Asti e parte provincia: FM 91.000

Cuneo e provincia: FM 95.200, 102.750

Aosta e dintorni: FM 106.100

Provincia di AO: FM 101.400, 102.000

Trento e provincia: FM 101.400 e 103.350

Provincia di TN: FM 96.600

Bolzano: FM 94.100

Provincia di BZ: FM 98.200, 99.500

Venezia, Padova, Treviso, Vicenza, Rovigo, Belluno e province: FM 104.700

Vicenza, Padova e province, parte prov. VE e TV: FM 105.500

Rovigo città: 105.500

Verona città: FM 91.200

Verona e provincia: FM 105.200

Provincia di BL: FM 102.750, 104.600, 104.900, 105.000, 105.500

Trieste: FM 91.000

Trieste e Friuli Venezia Giulia (intera regione): FM 105.500

Gorizia: FM 101.000

Udine e parte provincia: FM 91.000

Provincia di UD: FM 104.200, 105.200

Bologna e provincia: FM 92.000, 92.800 e 100.000.

Provincia di BO: FM 105.800, 97.100

Modena e parte provincia: FM 97.100

Provincia di MO: FM 91.400

Reggio Emilia e parte provincia: FM 91.400

Provincia di RE: FM 91.600

Parma: FM 89.900

Provincia di PR: FM 87.800, 91.400, 91.500

Piacenza e provincia: FM 101.850

Provincia di PC: FM 87.800

Ravenna: FM 105.850

Provincia di RA: FM 103.950, 105.800

Forlì e provincia: FM 103.950

Rimini e provincia: FM 103.850

Ferrara: FM 88.400, 102.850

Genova e parte provincia: FM 95.400 e 102.700

Provincia di GE: FM 98.500, 98.700, 107.700

La Spezia e dintorni: FM 104.900

Savona: FM 102.800

Savona e provincia: FM 95.400

Provincia di SV: FM 102.700

Imperia e dintorni: FM 89.000

Provincia di IM: FM 92.400, 105.700, 106.500

Firenze e provincia: FM 89.900 e 97.000

Provincia di Firenze: FM 98.650, 105.000

Prato, Pistoia e province: FM 90.000, 98.650

Provincia di PT: FM 107.500

Lucca, Pisa e province: FM 104.900, 107.500

Carrara e Massa: FM 104.900, 107.500

Provincia di MS: FM 97.700, 107.500

Livorno e provincia: FM 104.900

Provincia di LI: 96.000

Siena: FM 102.000, 104.900

Provincia di SI: FM 105.050

Arezzo e parte provincia: FM 104.900

Provincia di AR: FM 97.000, 105.050, 105.200

Perugia: FM 105.200

Perugia e provincia: FM 105.400

Provincia di PG: FM 87.600, 105.050, 104.900

Terni e parte provincia: FM 92.100

Provincia di TR, Orvieto: FM 105.050

Ancona e parte provincia: FM 93.300

Provincia di AN: FM 105.500, 105.750

Pesaro: FM 93.300

Urbino: FM 91.700

Macerata e provincia: FM 105.500, 105.750

Ascoli Piceno e provincia: FM 100.400, 106.000

Provincia di Roma: FM 88.400, 97.200, 100.200, 103.900, 107.700

Viterbo, Latina e Rieti e province: FM 107.700

Provincia di RI: 105.050, 107.100, 107.300, 107.500

Provincia di VT: FM 88.100, 88.800, 105.050

Frosinone e provincia: FM 104.900

Provincia di FR: FM 103.900, 89.100, 98.100, 105.700, 107.600

Provincia di LT: FM 101.700, 104.700, 107.800

L'Aquila: FM 101.500

Provincia di AQ: FM 93.700, 101.200, 101.300, 107.700

Teramo e parte prov.: FM 90.300

Provincia di TE: FM 97.600 e 100.300

Pescara e parte provincia: FM 100.800

Chieti, Pescara e province: FM 100.300

Provincia di CH: FM 94.800, 104.800

Campobasso e parte provincia: FM 92.700

Provincia di CB: FM 94.800, 100.050, 100.300

Isernia e provincia: FM 94.800

Napoli, Caserta e province: FM 107.800, 101.600 e 101.800

Caserta e dintorni: FM 97.500

Salerno: FM 87.900

Provincia di SA: FM 87.800, 88.000, 90.100, 107.100, 107.300, 107.800, 107.900

Avellino e provincia: FM 107.900

Benevento e provincia: FM 89.500

Provincia di BN: FM 107.900

Bari: FM 89.350

Provincia di BA: FM 87.700, 88.500, 89.600, 91.300, 99.900, 100.050

Foggia e provincia: FM 100.050

Brindisi: FM 101.500

Provincia di BR: 87.700, 89.600

Lecce e dintorni: FM 88.300

Provincia di LE: FM 89.600, 104.800

Taranto e provincia: FM 87.500, 89.400, 89.600

Potenza: FM 92.450 e 102.900

Provincia di PZ: FM 100.050, 107.100, 107.300

Matera e provincia: FM 88.500, 91.300, 107.250

Provincia di MT: 87.500, 89.600

Catanzaro: FM 101.000

Provincia di CZ: FM 97.800, 101.000, 103.700, 107.300

Cosenza e parte provincia: FM 104.500

Provincia di CS: FM 103.700, 107.300 (x costa Tirrenica)

Crotone e provincia: FM 92.900

Vibo Valentia e provincia: FM 101.000, 107.300

Provincia di VV: 88.500

Reggio Calabria e parte provincia: FM 96.100

Provincia di RC: FM 88.500, 90.700

Palermo e provincia: FM 92.000

Provincia di PA: FM 103.000

Messina e parte provincia: FM 96.100

Provincia di ME: FM 90.700

Catania e provincia: 90.700

Provincia di CT: FM 102.000

Siracusa: FM 90.700

Provincia di SR: FM 102.000

Ragusa e provincia: FM 102.000

Enna e provincia: FM 97.200

Caltanissetta e provincia: FM 102.000

Agrigento e dintorni: FM 103.700

Provincia di AG (Lampedusa): FM 107.400

Trapani e parte provincia: FM 103.300

Provincia di TP: FM 103.000, 99.700

Cagliari: FM 102.300

Cagliari e provincia: FM 107.000

Sassari: FM 106.500

Provincia di SS: FM 104.300

Oristano e provincia: FM 104.800

Nuoro e provincia: FM 104.300

Provincia di NU: FM 104.800, 107.000

 

 

 Per ricevere il segnale via Satellite (EUTELSAT), questi sono i parametri:

Satellite: Hotbird 13 est

Frequenza: 12111 MHz

Polarizzazione: Verticale

Symbol Rate: 27500

FEC: 3/4

Service ID (SID): 761

Pid Audio: 72

 

 

TORNA AD "ATTUALITA' E RIFLESSIONI"

 

 

Info e contatti: info@gamberini.net

 

 

Home Page

Mi presento... Immagini Dance & Remix World Links TV via SAT e SKY